LA RIABILITAZIONE E' SU MISURA - IL SOLE 24 ORE



La Scuola di Riabilitazione di Chieti ha scelto la strada dell’innovazione e ha cer cato ogni giorno di collegare il talento giovanile e la forza nascosta delle competenze con il mondo e le durezze della sfida globale.
Tutto ciò si concretizza nel Centro Universitario di Me- dicina Fisica e Riabilitativa (CUMFeR)   certificato  Iso9001 per la ricerca, sperimentazione ed erogazione di ser- vizi di fisiokinesiterapia riabilitativa, condotto da Raoul Saggini, professore ordinario di medicina fisica e riabilita- zione afferente al dipartimen- to di Scienze Mediche Orali e Biotecnologiche, diretto da Sergio Caputi, con la stretta collaborazione di Rosa Grazia Bellomo, professore associato dell’Università di Chieti. Il CUMFeR - spiega Raoul Saggini - rivolge la propria competenza alla cura di pazienti di ogni età e patologia, compresi bambini e anziani. Lo staff tecnico riabilitativo è composto da docenti del corso di laurea in Fisioterapia coordinati da Giovanni Ba- rassi, professore a contratto e direttore didattico del CdL. La componente medico-specialistica all’avanguardia nel panorama nazionale e lo staff tecnico riabilitativo sono in grado di esprimere eccellenze terapeutiche e professionali grazie a una formazione uni- versitaria  continua, un’implementazione di innovative strumentazioni ed efficaci processi riabilitativi, il tutto testimoniato da una produ- zione di articoli scientifici pubblicati e apprezzati a livel- lo internazionale. In quest’ot- tica risultano importanti gli accordi bilaterali condivisi con Università estere (Oxford-Uk, Lublino-Pl, Riga-Lv, Siviglia-E), nell’ambito dello sviluppo del progetto di internazionalizzazione dell’Ateneo. Così il CUMFeR (sede della Scuola di Medicina Fisica e Riabilitativa e di Fisioterapia diretta dal prof. Saggini) oggi è in grado di fornire, nell’ambito terapeutico diurno intensivo, elevati standard di qualità nel rispetto delle linee guida legate all’Evidence Based Medicine and Practice. Il professor Saggini chiarisce che il progetto riabilitativo integrato è costruito attorno alla persona, attraverso la valutazione clinico specialistica e strumentale accurata per la formulazione di una diagnosi corretta e di un percorso riabilitativo individualizzato. In questi anni sono stati validati, tra gli altri, protocolli innovativi ed efficaci per la cura della sclerosi multipla, del Parkinson, dei dismorfismi giovanili del rachide, della fibromialgia e delle lesioni da sovraccarico nello sport.

Riabilitazione UNICH - P.Iva 02038650681
Vetrinapro by Wappalo.it

Info & Prenotazioni chiamaci al +39 0871 3553107