Convegno Dalla Diagnosi alle Autonomie: oltre le barriere



A livello globale, l'approccio alla disabilità nasce all'interno di diverse discipline e si diffonde a livello sociale e sanitario. 
In Italia la figura del riabilitatore e del rieducatore viene inserita in un concetto di multidisciplinarietà integrata e si trova definita nel frutto del lavoro di diverse figure professionali clinico-specialistiche e tecniche. Nasce, quindi, come figura da inserirsi principalmente nella medicina riabilitativa ed in particolare nei contesti socio-sanitari ed educazionali.
Possiamo definire il processo di riabilitazione come una facilitazione, con il compito di costruire soluzioni che sostengano l'autonomia della persona con disabilità temporanea o permanente nelle diverse sfere della vita quotidiana.
Dovrebbe essere, un’esperienza che contribuisce alla formazione di reti, di servizi, di soluzioni che, partendo necessariamente dai need della persona , dispone degli strumenti per realizzare una visione unitaria e coordinata, per migliorare la qualità delle politiche territoriali.
Il suo obiettivo è quello di favorire il recupero delle potenziali autonomie per incentivare l'accessibilità urbanistica, il coordinamento sociosanitario, l'inclusione scolastica, quella lavorativa , mediante il superamento dei confini dei servizi e la valorizzazione delle professionalità esistenti sul territorio.
Quella del riabilitatore e del rieducatore è una competenza da integrare a professionalità già esistenti. 
In quest'ottica, la riabilitazione in ambiente microgravitario acquatico termale insieme alle collaborazioni multi specialistiche territoriali, costituiscono sicuramente uno step importante di un processo di inserimento, formazione e crescita del portatore di disabilità. 
Non trascurabili quindi,sono il contesto "sociale" e territoriale che rappresentano gli altri protagonisti che contribuiscono, a vario titolo, al processo di inclusione sociale e lavorativa.
L’evento in oggetto vuole promuovere un dibattito costruttivo sulla tematica,
con obiettivi programmatici,progettuali,collaborativi e dimostrativi per gli operatori del settore ,comprese le Associazioni ed i pazienti. 

Riabilitazione UNICH - P.Iva 02038650681
Vetrinapro by Wappalo.it

Info & Prenotazioni chiamaci al +39 0871 3553107